Archivi categoria: storia di famiglia

Cipolle ripiene di Laietto (siole pien-e ‘d Lajèt)

Le cipolle ripiene sono il piatto tipico della borgata Laietto nel comune di Condove. Il paese sorge sul versante destro orografico del torrente Sessi, affluente della Dora Riparia nei pressi di Caprie. In questa borgata è tradizione durante la festa … Continua a leggere

Pubblicato in Arte e cultura, condove, Enogastronomia, Folclore e tradizioni, Montagna Valle Susa, storia di famiglia | Contrassegnato , , , , , , , , | Commenti disabilitati su Cipolle ripiene di Laietto (siole pien-e ‘d Lajèt)

Condove: riflessioni su un paese che cambia

Rimuginando ad ogni domanda, il Condovese estrae tanti bei ricordi, eppure sembra non riconoscere più il suo paese che rievoca con una punta di malinconia: “E’ tanto che non vivo più a Condove ma spesso torno per venire a trovare … Continua a leggere

Pubblicato in Arte e cultura, condove, Folclore e tradizioni, Montagna Valle Susa, Storia, storia di famiglia | Contrassegnato , , , , , , | Commenti disabilitati su Condove: riflessioni su un paese che cambia

Nostalgia e ricordi

Tanto tempo fa i ricordi raccolti dalla bocca di coloro che narravano le loro personali esperienze, venivano tramandati oralmente nelle lunghe serate invernali al calore della stalla o seduti attorno al tavolo sorseggiando un buon bicchiere di vino. Gli anziani … Continua a leggere

Pubblicato in Arte e cultura, condove, Folclore e tradizioni, Montagna Valle Susa, Storia, storia di famiglia, storia Piemonte | Contrassegnato , , , , , | Commenti disabilitati su Nostalgia e ricordi

La contrada dei Fiori in Condove

Contrada dei Fiori, un nome che può far pensare a una indicazione botanica, ma così chiamata perché abitata anticamente dalle famiglie Fiore, di cui è rimasta traccia in antichi documenti: Johannes de Flore de Mochis nel 1383 e Steffano e … Continua a leggere

Pubblicato in Arte e cultura, condove, Folclore e tradizioni, Gioco e spettacolo, Montagna Valle Susa, Storia, storia di famiglia | Contrassegnato , , , , , , , | Commenti disabilitati su La contrada dei Fiori in Condove

Mio padre deportato

Cordola Anselmo Firmino – Mocchie il 17/08/1903 – Condove 29/07/1970 Seconda guerra mondiale, non ero ancora nato, quando mio papà che dal 1942 lavorava come opaeraio alla Fiat di Via Cigna a Torino, venne catturato dai tedeschi e deportato in … Continua a leggere

Pubblicato in Arte e cultura, condove, Folclore e tradizioni, Montagna Valle Susa, Storia, storia di famiglia, storia Piemonte | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , | Commenti disabilitati su Mio padre deportato

Le carte annonarie nel periodo 1940/45

Nel decennio precedente l’entrata in guerra dell’Italia, Condove conobbe diversi cambiamenti: inaugurazione della strada Condove Mocchie Frassinere, costruzione dell’ala per il mercato, del Dopolavoro, della caserma dei Regi Carabinieri, della Casa del Fascio a Mocchie, del villaggio Mussolini (noto come … Continua a leggere

Pubblicato in Arte e cultura, condove, Folclore e tradizioni, Montagna Valle Susa, Storia, storia di famiglia, storia Piemonte | Contrassegnato , , , , , , , | Commenti disabilitati su Le carte annonarie nel periodo 1940/45

Mocchie Frassinere e Condove durante la grande guerra 1915/18

Com’era la vita quotidiana nelle borgate di Mocchie durante la Grande Guerra del 1915/18? La storia non va ristretta alle sole vicende belliche, a quelle politiche od hai progressi nel campo tecnologico militare. I nostri montanari arruolati per la maggior … Continua a leggere

Pubblicato in Arte e cultura, condove, Folclore e tradizioni, Montagna Valle Susa, Storia, storia di famiglia, storia Piemonte | Contrassegnato , , , , , , , , | Commenti disabilitati su Mocchie Frassinere e Condove durante la grande guerra 1915/18

Mio padre deportato

Cordola Anselmo Firmino – Mocchie il 17/08/1903 – Condove 29/07/1970 Seconda guerra mondiale, non ero ancora nato, quando mio papà che dal 1942 lavorava come opaeraio alla Fiat di Via Cigna a Torino, venne catturato dai tedeschi e deportato in … Continua a leggere

Pubblicato in condove, Laietto, mocchie, Montagna Valle Susa, Storia, storia di famiglia, storia Piemonte, Torino | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , | Commenti disabilitati su Mio padre deportato

La balma o barma

     Una breve riflessione sull’origine del termine: balma ritorna in numerosi toponimi e in parlate romanze dell’arco alpino, la sua area di diffusione va dall’arco alpino occidentale fino alla Guascogna attraversando la Francia meridionale. Il toponimo sulle Alpi piemontesi ha … Continua a leggere

Pubblicato in Arte e cultura, condove, Folclore e tradizioni, Laietto, Lingua piemontese, mocchie, Montagna Valle Susa, Storia, storia di famiglia | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , | Commenti disabilitati su La balma o barma

Il mio ricordo della scuola

Ciascuno di noi ha ricordi indelebili della scuola. A scuola diventiamo grandi, cominciamo a conoscere noi stessi e gli altri, ci confrontiamo con i sogni e la realtà, immaginiamo le persone che vorremmo essere e ci sorprendiamo a considerarli i … Continua a leggere

Pubblicato in Arte e cultura, condove, Folclore e tradizioni, Gioco e spettacolo, Lingua piemontese, Montagna Valle Susa, Storia, storia di famiglia | Contrassegnato , , , , , , , , , , | Commenti disabilitati su Il mio ricordo della scuola